sfiga, autosabotaggi, etc.

In realtà devo solo annunciare a tutti che il prossimo post verò e proprio sarà online stasera o domani al più tardi.
La settimana scorsa non funzionava wordpress, in questi giorni sono senza computer (a riparare per cercare di mandarlo avanti ancora qualche mese).
Tutto ciò mi spinge ad introdurre una riflessione che ritrovere più avanti n elle storie del Casalingo.
Ora, un computer che non va, succede. Che il computer di Salvia diventi indisponibile per lo stesso identico motivo, è già strano.
La mia vita è costellata di coincidenze catatrofiche, spremute di sfiga, sequenze di scelte e azioni dove solo l’equivalente statistico di una scala reale servita potevaprodurre determinate tragedie: sequenza che immancabilmente si avvera.
Esiste la sfiga?
Esistono le coincidenze?
O sono io che pratico l’autosabotaggio sistematico, come mi fece notare una persona?
Ci sarà modo di approfondire, ora giusto il tempo di un esempio.
Nel post precedente (https://casalingomoderno.com/2015/12/02/uomo-con-la-sportina/) sembra che ci siano inquietanti somiglianze tra Gramigna e Salvia. Per lo meno riguardo l’aggressività nei miei confronti.
Facile conclusione: ti sei preso una donna come tua madre.
Ebbene no. Falso.
Per certo La ragazza con la quale uscivo dodici anni fa era quando di più lontano ci fosse da chi mi ha messo al mondo.
Simpaticissima, peperina, bella, eccezionale danzatrice e temperamente artistico spiccato. Poi pigra, lazzarona, intelligente ma stupendamente ignorante. E gentile, appassionata, mai un grido, mai uno sguardo che non fosse puro e limpido miele.
Anche adesso sembrano uguali nei miei confronti,ma Gramigna è anaffettiva, Salvia ha problemi della sfera affettiva, ma ama, senza dubbio, almeno credo, almeno spero.
I CASI SONO DUE:
l’inconscio vede molto più lontano della mente cosciente? Cioè il mio complesso di Edipo ha saputo individuare per lo meno quella violenza recondita che queste donne hanno in comune?
E tuttavia, bisognerebbbe ammettere che esista l’incoscio, cosa niente affatto scontata. E cbe esista il complesso di Edipo, cosa ancora meno certa. E che io ce l’abbia, evento che mi sento di piazzare tra i più imporbabili insieme alla Roma che vince sto cazzo di scudo e la frecccia temporale che si inverte. Tuttavia.
Tuttavia un cazzo.
Facciamo così.

Esiste la sfiga, e senza dubbio ho il malocchio.

IMG_4297

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...