N°4. Pulire le seppie

In certi momenti, la mia inadeguatezza brilla come fuochi al fosforo in un cimitero pieno di morti freschi. Inadeguatezza e, diciamolo, gravi problemi mentali: esplosioni di rabbia, cecità selettiva, afasia, rossore, bava, parossismo, reminiscenze di crisi d’astinenza, autolesionismo.
Eppure lei la faceva sembrare cosi’ semplice.
“ Stendila bene ed entra nel mezzo, percorri il bordo con le dita delicatamente, e tira: vedrai che verrà!”
Non sapendo come trascinare l’ambiguità estenuata di questo inizio, lo diro’: è una seppia da pulire, niente di più.
Cio’ che deve venire è la pelle, seguendo le semplici istruzioni della bella pesciaiola.
Tra parentesi, saro’ mai in grado di farmi avanti con lei? Potrà mai, una bella pesciaiola accorgersi di me? Me che non so neanche pulire una seppia.
Allora l’ho pugnalata, sbattuta sulla vasca inox del lavandino, ingaggiato una lotta all’ultimo sangue con un tentacolo e alla fine ho gettato la poltiglia cosi’ ottenuta dentro una padella ben calda assieme ad olio, peperoncino e uno spicchio di aglio in camicia. Ho quindi aggiunto i pisellini ancora congelati, un bicchiere di brodo vegetale concentrato e due cucchiaini di concentrato pomoderesco. Preso che ha il bollore, abbassare il fuoco e coperchiare dopo aver regolato di sale e pepe.
Ore dopo ho dovuto ammettere che la poltiglia non era male, anche se il ricordo dello spellare mi faceva ancora soffriggere di rabbia e sputazzi.
Mi retrocedo a casalingo di infimo rango e mi condanno a comprare seppie già pulite di provenienza ignota fino a quando non imparero’ a separare la pelle dalla polpa. Secondo le istruzioni della pesciaiola.

One thought on “N°4. Pulire le seppie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...